Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Tanto per sapere

Pittura del secondo Ottocento: realisti in Francia e Macchiaioli in Italia

31 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #arte

3299052556_29f2d8182d.jpgDeciso cambio di rotta anche per le tecniche pittoriche nella seconda metà dell'Ottocento. Dopo gli ultimi rilevanti accadimenti socio-politici del periodo infatti negli artisti nasce l'esigenza di accostarsi a nuove forme espressive lasciandosi alle spalle tutto il repertorio di soggetti raffigurabili e tutto il campionario di regole della scuola ufficiale.

E' da questi presupposti che in Francia si assiste alla nascita e alla diffusione del movimento realista i cui rappresentanti più accreditati decidono di accostarsi ad un tipo di pittura interessata alla riproduzione fedele della realtà semplice della gente comune.

CONTINUA A LEGGERE...

Mostra altro

Architettura: tendenze e stili della seconda metà dell'Ottocento

30 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #arte

3446133523_872569266a.jpgMassiccio incremento demografico e industrializzazione sono le ragioni che stanno alla base della ondata di ristrutturazione architettonica che investì le principali città europee nel secondo Ottocento. Ai centri urbani infatti veniva sempre più spesso richiesto di rispondere a criteri di funzionalità, praticità con una distribuzione architettonica ordinata secondo criteri di prestigio economico.

Parigi fu la città a cui prevelentemente si ispirano gli urbanisti dell'epoca secondo scelte stilistiche volte alla commistione di tendenze e al recupero del passato architettonico.

CONTINUA A LEGGERE... 


Mostra altro

Fedra e Ippolito: amore a senso unico

25 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #Mitologia e amori leggendari

5613371727_86b2db7f1e.jpgDel tragico destino in serbo per Fedra ed Ippolito ci viene raccontato soprattutto da Seneca ed Euripide, autori che narrano di questo amore impossibile e a senso unico che dovette fare i conti con le subdole manipolazioni degli dei olimpici.

Grandi protagoniste della storia, infatti, sono le dee Artemide e Afrodite, entrambe rappresentative di opposte scelte di vita - esistenza dedita all'amore, l'una, alla castità, l'altra - che seppur in maniera indiretta, hanno un peso fondamentale nel determinare il funesto epilogo della vicenda.

CONTINUA E LEGGERE...

Mostra altro

Papà Goriot: capolavoro del realismo di Balzac

23 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #Romanticismo

6260157589_9198191a1f.jpg"Papà Goriot" è un romanzo di Honorè de Balzac che fa parte di un ambizioso progetto letterario messo a punto dallo scrittore. Egli infatti per dare ampio spazio allo studio di tutte le categorie sociali della sua contemporaneità, creò un'opera composita ed organica - che egli chiamò "Commedia umana" - in cui riunire per tema tutti i romanzi del passato e anche quelli a venire.

"Papà Goriot" appartiene in particolare al filone che si occupa dell'analisi della vita privata e pone l'accento sulle logiche borghesi di ascesa sociale, benessere economico e avidità a scapito dei sentimenti più autentici come quelli che legano i padri ai loro figli.

CONTINUA A LEGGERE...

Mostra altro

Il romanzo realista di Honoré de Balzac: Eugénie Grandet

21 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #Romanticismo

3755775247_ab9c3314f2.jpgNel panorama internazionale di sviluppo e diffusione del romanzo romantico, Honoré de Balzac è uno dei massimi rappresentanti della letteratura francese e, in particolar modo, del filone realista del genere.

Egli infatti nelle sue opere pone l'attenzione sull'analisi delle ambientazioni sociali, dei meccanismi di riuscita e di scalata dell'individuo, frugando tra le varie classi della società e svelando i debiti di ognuno nei confronti della logica del denaro e della convenienza. 

Questo infatti è il calderone di tematiche presenti anche in "Eugénie Grandet", uno dei migliori romanzi di Balzac.

CONTINUA A LEGGERE...

Mostra altro

Il romanzo storico di Victor Hugo: Notre-Dame de Paris

19 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #Romanticismo

6082875714_451fa5cffb.jpgApprezzatissimo poeta e drammaturgo, Victor Hugo fu anche un fine scrittore di romanzi e tra tutte le tendenze romantiche che furoreggiavano durante il corso dell'Ottocento, egli si accostò maggiormente al filone storico.

Due infatti sono i suoi romanzi più celebri: "I miserabili", opera ambientata nella sua contemporaneità in pieno clima di Restaurazione fino ai moti del 1832; e "Notre-Dame de Paris", romanzo ambientato invece nel passato storico della Francia, nel 1482.

CONTINUA A LEGGERE...

Mostra altro

Zeus ed Europa: non c'è amore senza inganno

18 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #Mitologia e amori leggendari

2866470559_bb6ed974d1.jpgIn tutte le storie che il mito ci ha tramandato, Zeus non manca di esserne il protagonista più presente. Quando i suoi interventi non sono di natura ufficiale, quando cioè il dio olimpico non è impegnato nell'esercizio delle proprie funzioni, la sua presenza si deve per lo più ai numerosi "amorazzi" che di quando in quando trafiggono il suo cuore divino e immortale.

Peccato che Zeus sia già sposato, peccato che sua moglie Era sia particolarmente gelosa e peccato che non sempre gli oggetti del suo desiderio ricambino i sentimenti del dio che per ovviare al problema non ha tibubanze nel mettere in atto subdoli piani di conquista. Uno di questi, vede come "vittima" la giovane Europa.

CONTINUA A LEGGERE... 

Mostra altro

Speak now! For work

16 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #altro

Uno dei migliori assi nella manica per chi, in cerca di un impiego, è chiamato a sostenere dei colloqui è quello di poter sfoggiare un inglese perfetto. Per farsi largo nel mondo del lavoro e sbaragliare la concorrenza infatti la conoscenza adeguata di questa lingua straniera può certamente fare la differenza in fase di scelta del candidato ideale. Ma non solo.

L' inglese è ormai un indispensabile strumento di lavoro anche per chi un'occupazione ce l'ha già. Chissà a quanti sarà capitato di avere a che fare con fornitori e clienti esteri, o magari di dover fornire indicazioni, spiegazioni ad un utente con cui poter comunicare solo ed esclusivamente in inglese. A me è capitato ed è andata un vero disastro. E il capo è sempre lì che ti guarda a debita distanza, con la coda dell'occhio, mentre tu annaspi tra termini improbabili, quando non del tutto inventati, concitati movimenti delle mani ed espressioni eccessivamente enfatizzate nella speranza che servano a colmare ciò che non riesci a comunicare a parole.

A tal proposito, sarebbe divertente raccogliere qualche testimonianza. Chi ha voglia di raccontare la propria imbarazzante esperienza?

Tuttavia, non c'è da disperare. Per evitare di incorrere in figure barbine ed imparare finalmente la lingua inglese specifica per il mondo del lavoro ci può venire in aiuto il divertentissimo "John Peter Sloan" e il suo corso "Speak now! For Work".

Chi è Mister "John Peter Sloan"?

Attore e cabarettista balzato alle luci della ribalta televisiva grazie alle irresistibili gag proposte a Zelig e in varie altre trasmissioni italiane,  "John Peter Sloan" è noto al grande pubblico nelle vesti di simpaticissimo insegnante di lingua inglese. Ma, smessi i panni da brillante intrattenitore televisivo, John all'attività di insegnante ci si dedica davvero e le sue lezioni, grazie alla sua innata verve comica e alla sua naturale predisposizione per lo spettacolo, riscuotono da anni risultati a dir poco sorprendenti.

Qualcuno infatti avrà certamente avuto modo modo di imparare tantissimo da "Speak now!, corso generale di lingua inglese in cui John Peter Sloan, grazie alla sua singolare tecnica di insegnamento formulata e testata con successo, permette un apprendimento agevolato dalla impostazione divertente di ogni lezione.

Con "Speak now! For Work invece, l'irresistibile John si rivolge in modo particolare ai lavoratori o agli aspiranti tali che intendono fare della adeguata e professionale conoscenza della lingua inglese la propria carta vincente. Si tratta di un corso studiato appositamente per insegnare a destreggiarsi senza difficoltà in ogni tipo di situazione lavorativa, dando prova di professionalità e riuscendo a risultare sempre all'altezza in qualunque circastanza o imprevisto.

Il corso prevede 20 uscite - a cadenza settimanale - di un cofanetto provvisto di un libro e un dvd. A partire dal 9 gennaio, ogni lunedi, con l'Espresso e con Repubblica è possibile acquistare la prima uscita di "Speak now! For work" al costo incrementale di 4,90 euro, mentre dai successivi lunedi, sempre in edicola, ogni uscita sarà disponibile al prezzo di 12,90 euro.

"Speak now! For work" può certamente vantare su un'impostazione innovativa e rivoluzionaria che si fa forte delle divertenti gag messe in scena da John attraverso cui permettere di apprendere in maniera più agevole e spensierata la lingua inglese cosicchè la gestione di una determinata conversazione, una telefonata o un colloquio di selezione non saranno più un problema. Il kit inoltre prevede vari approfondimenti lessicali, esercitazioni, glossari e strumenti per testare la propria preparazione.

Questa dunque è la chiave del successo secondo Mister John Peter Sloan: insegnamento condito con divertimento all'insegna della più assoluta professionalità. Una occasione ghiottissima per il bene della carriera!

 

"speak now"

 

Articolo sponsorizzato

Mostra altro

Il romanzo romantico americano: Allan Poe e Hawthorne tra avventura e mistero

16 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #Romanticismo

3429414370_5fff8c847f.jpgDurante il Romanticismo, nel periodo di massima diffusione del romanzo, mentre nei diversi stati europei il genere assumeva forme diverse in base al sentire nazionale e all'estro dei singoli autori, negli Stati Uniti d'America esso cominciava ad assumere un'identità propria ed indipendente dall'estetica d'oltreoceano.

Gli autori più rappresentativi e memorabili furono certamente Cooper la cui attenzione si catalizzatò principalmente sul genere avventuroso e Edgar Allan Poe e Nathanile Hawthorne, entrambi - seppur in misure diverse - attratti dagli elementi del mistero, dei segreti familiari, delle passioni travolgenti.

CONTINUA A LEGGERE...


Mostra altro

Al via il torneo Mentathlon: ecco come partecipare alle "olimpiadi del cervello"

15 Gennaio 2012 , Scritto da Stefania Con tag #Natura e Scienza

4098316274_d7e068894c.jpg A partire dal prossimo 30 gennaio parte la nuova edizione di Mentathlon, torneo per le menti italiane che avranno voglia di mettere alla prova le proprie abilità cognitive.

Si tratta di un'occasione unica, aperta a tutti ed estesa a tutte le professioni e a tutte le età, per sottoporre il cervello a sedute di allenamento attraverso test ed esercizi studiati ad hoc per prevenire e combattere l'invecchiamento cerebrale.

Ecco come pertecipare al torneo.

CONTINUA A LEGGERE...

Mostra altro
1 2 > >>