Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Tanto per sapere

The twilight saga: New moon, trama e recensione

18 Ottobre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Cinema - trame e recesioni

4175103364_2987c24e70.jpgSecondo capitolo di una delle saghe più seguite di sempre, New Moon esce nelle sale americane nel 2009, totalizzando 296 milioni di dollari al botteghino negli Usa e ben 16 milioni di euro in Italia. Successo immeritato per i più che condannano questa trasposizione cinematografica ad un'altra sonora bocciatura, salvando tutt'al più solo la fantasia della scrittrice Stephanie Myer sul cui omonimo romanzo è basato il film.

 

 

Trama

Accantonate abbondantemente le ambientazioni liceali che avevano caratterizzato Twilight parte prima, New Moon si apre dando ampio spazio alle differenti angosce vissute da Edward e Bella ora che hanno deciso di stare insieme nonostante le numerose circostanze avverse. Per Bella, il nodo cruciale è quello dell'età, per cui ogni giorno che passa la rende sempre più inesorabilmente prossima alla vecchiaia e alla morte mentre Edward continua a rimanere 17enne. Dal canto suo, Edward sa di rappresentare un pericolo per Bella, lui è un predatore e la sete del sangue di Bella potrebbe portarlo a commettere una sciocchezza, senza pensare che tutto il mondo al quale lui appartiene potrebbe essere una fonte inesauribile di guai per la ragazza. 

La decisione di Edward

3830316681_2370291f80.jpgLe perplessità di Edward prendono subito corpo e si concretizzato in occasione del compleanno di Bella e della festa che la famiglia del ragazzo organizza per lei. Accade tutto in un lampo, una ferita per caso, una goccia di sangue che cade sul tappeto. Jasper, il fidanzato di Alice, sorella di Edward, perde il controllo e in un lampo si avventa contro Bella accecato dalla sete. La ragazza viene salvata da morte certa in extremis ma l'episodio basta ad Edward per maturare la terribile e sofferta decisione di lasciarla pur di non rappresentare più un pericolo per lei. 

La reazione di Bella per l'abbandono è disperata. Un buco incolmabile nel petto che le causa spaventosi incubi notturni e un'angoscia senza fine. Preoccupato per lo stato di isolamento in cui si è relegata la figlia, Charles spinge Bella ad uscire a vedere gente. Bella accetta suo malgrado ma concedendosi soltanto la compagnia del caro amico Jacob.

Bella e Jacob

Largo spazio in New Moon al rapporto tra Bella e Jacob. Ora che Edward è fuori di scena, infatti, il ragazzo non perde occasione per corteggiare la sua amata Bella che continua a non darsi pace per la separazione. Jacob diventa per lei l'unico punto fermo, l'unica presenza forte nella sua vita. Ma anche Jacob nasconde un segreto. Bella scoprirà presto che il ragazzo è in realtà un licantropo e come tale, è nemico giurato dei vampiri che hanno l'assoluto divieto ad avvicinarsi nelle terre abitate dal branco di lupi mannari. 

Edward e Bella dai Volturi

Intanto una serie di circostanze fa sì che Edward, lontano, creda Bella morta in un incidente. Inconsolabile, si reca in Italia, dai Volturi - vampiri originali depositari della legge - per farsi giustiziare.

Nonostante le suppliche di Jacob, che pensava di essersi liberato del rivale, Bella, avvertita da Alice, parte alla volta dell'Italia per salvare Edward.

Commenti personali

3114996668_8c04c93660.jpgNon rivelo l'ultima manciata di minuti che manca al finale, forse la più interessante e spettacolare di tutto il film. Di New Moon infatti mi sento di sottolineare la noia di alcune parti, la banalità della recitazione dei protagonisti, le insulsaggini di alcune parti e la mancanza di ritmo là dove sarebbe servito, tutti elementi che confermano ancora una volta la grandezza del romanzo rispetto alla inadeguata trasposizione cinematografica.

Ma segnalo anche alcuni degli aspetti che mi hanno colpita favorevolmente. Innanzitutto il minore spazio dedicato all'ambientazione da college che aveva caratterizzato Twilight, a favore di una atmosfera più mitologica e fantastica. Spettacolari poi le scene, soprattutto quelle in Italia durante la festa di San Marco, e piuttosto riuscito il segmento narrativo dell'incontro con i Volturi, in preda al disappunto più totale di fronte alla scoperta che nessuno dei loro poteri ha effetto su Bella. Infine, nonostante, come ho già detto, la recitazione lasci un po' a desiderare, mi ritrovo ad ammettere che - giunti al capitolo 2 - non potrei immaginare altro viso e altre movenze per Edward che quelli di Robert Pattinson, perfettamente calato nel ruolo.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

Laura 10/19/2011 18:40


Mi butterò sul libro allora :-)


Stefania 10/19/2011 19:34



Scelta sicuramente saggia... anche se il film non lo butto irrimediabilmente giù dalla torre. Avrebbero certamente potuto fare di meglio!