Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Tanto per sapere

The vampire diaries: riassunto episodio 2x12 "La crisi"

17 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #The vampire Diares

5864253247_ebea647daa.jpgE si è conclusa con la messa in onda della puntata numero 12 di The Vampire Diaries la serata di martedi scorso, con l'episodio intitolato "La crisi", (titolo originale "The descent"). Si è trattato di un episodio particolarmente forte sia sul piano dell'azione, sia sul piano emozionale che in un modo o in un altro ha lasciato un solco profondo in ognuno dei personaggi, Damon in particolare. Ma scopriamone i dettagli nel recap.

L'evolversi della malattia di Rose

Protagonista indiscussa della puntata è sicuramente la vampira Rose che, alla fine dell'episodio precedente, avevamo lasciato ferita da un morso di licantropo. Un apparentemente incurante e cinico Damon, mentre Stefan va in cerca di informazioni utili per rintracciare Klaus, chiede ad Elena di prendersi cura di Rose. La ragazza accetta volentieri senza sapere bene a cosa andrà incontro. L'ultracentanaria vampira, infatti, comincia ben presto ad alternare momenti di assoluta lucidità, ad altri di delirio accompagnati da dolori inauditi ed insopportabili. Durante una di queste crisi, mentre Elena cerca di rendersi utile come può, Rose confonde la giovane per Katherine e le si avventa contro con un'agressività incontrollabile. Elena è terrorizzata, prova a fuggire ma Rose, accecata da terribili allucinazioni, le sta sempre troppo pericolosamente vicina.

Damon in cerca di Jules

Intanto Damon prova a mettersi sulle tracce di Jules, la licantropa che ha morso Rose. La trova al grill e le promette che se la svelerà la cura per il morso, lui eviterà di ucciderla. Ma Jules non si fa intimorire dalla minaccia e si congeda da Damon dicendogli che l'unica cura possibile è un paletto nel cuore! Sconvolto, il vampiro fa ritorno in casa, dove trova Elena al culmine della paura. Di Rose, invece, nessuna traccia. I due così corrono subito a cercare la vampira e la trovano in città a mietere vittime innocenti. Damon riesce a bloccare la donna che, per un breve attimo, ritorna in sè e si scusa inorridita per ciò che ha appena fatto. Damon la riporta in casa quando ormai è chiaro che per Rose non c'è più alcuna speranza. Con il controllo mentale, prova ad entrarle nella testa: così le fa sognare la campagna inglese in cui è cresciuta, la fa sdraiare sull'erba con il sole a scaldarle la pelle, la fa sorridere. Infine la saluta. In lacrime, trafigge il cuore di Rose con un paletto, dandole finalmente la pace.  

La vita sentimentale di Caroline si ingarbuglia

Caroline invece, ignara di tutto, ha un tenero confronto con Matt al termine del quale la giovane vampira dichiara di essere ancora innamorata di lui ma di avere delle non meglio specificate reticenze. Qualche ora più tardi, Caroline riceve la visita di Tyler che continua a ringraziarla per il sostengo ricevuto in occasione della sua prima trasformazione. Poi, cogliendola di sorpresa, la bacia ma Caroline, assalita da dubbi e confusione, si rintana in casa lasciando Tyler sulla porta.

Jules e Tyler si incontrano

Verso sera poi Tyler accetta di incontrare Jules che, a quanto pare, ha diverse cose da raccontare al giovane. La licantropa infatti comincia subito rivelando la propria natura e sostenendo di essere al corrente anche della licantropia del ragazzo. Poi prosegue svelando ad un incredulo Tyler che Mason è stato ucciso, che Caroline non è affatto l'unica vampira della città, e che anzi è stato proprio il gruppo di suoi amici vampiri ad aver fatto fuori lo zio lupo. Infine, Jules comunica a Tyler che lei è lì per offrirgli il proprio aiuto e che altri licantropi stanno per arrivare in città.

La crisi esistenziale di Damon

Dopo aver seppellito Rose, Damon fa rientro in casa trovandovi Elena. La ragazza prova a far sfogare il vampiro che invece sostiene di non provare nulla, di non aver bisogno di nessuno e di essere in grado di gestire la situazione.

In realtà l'accaduto ha turbato Damon nel profondo perchè lo ha costretto a fare i conti con la contraddizione insita nel suo essere: un demone non umano che prova sentimenti da umano. Poco tempo dopo, troviamo Damon terribilmente sconvolto ed ubriaco, mentre si lascia investire da una passante. La donna tenta di soccorrerlo ma presto si accorge dello sbaglio commesso. Damon è disperato, piange, mentre urla alla giovane che lui è un non umano a cui manca la propria umanità più di ogni altra cosa al mondo e che non sarà mai come Elena vorrebbe che lui fosse. La passante lo implora di risparmiarle la vita e lui le fa credere di accettare. Salvo avventarsi alla sua giugulare neanche un istante dopo.

 

Qui a seguire ecco la commovente parte in cui Damon entra nella testa di Rose prima di darle la pace:

 

Ecco il link, se il video non dovesse partire.

http://www.youtube.com/watch?v=j1Y5gQ-9D9w

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

francesca mungo 11/17/2011 16:11


ottimo


Stefania 11/17/2011 17:20



Grazie :)



Laura 11/17/2011 15:01


Ah ecco, ora c'è :-)


Stefania 11/17/2011 15:16



Sì, è colpa mia. Ho combinato un po' un casino per cui prima ho pubblicato i 2x12 e poi il 2x11...



MEDIAVERTIGO 11/17/2011 14:08

il telefilm preferito dalle mie amiche

Stefania 11/17/2011 15:14



Eh, non stento a crederlo. Merita davvero. :)