Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Tanto per sapere

Tuccia: la Vestale accusata ingiustamente

11 Settembre 2012 , Scritto da Stefania Con tag #Mitologia e amori leggendari

3535767316_de4661d93b.jpgMolto sentito nell'antichità, il culto della Dea Vesta era esercitato prevalentemente da sacerdotesse che - per onorare degnamente la divinità - avevano l'obbligo di mantenere intatta la loro verginità.

La pena riservata a chi osava contravvenire a questa unica ma rigida regola era severissima e di una crudeltà estrema.

Corse questo rischio Tuccia, una sacerdotessa Vestale vissuta intorno al 230 a.C. che, nonostante la stima di cui godeva all'interno del collegio, venne ingiustamente accusata di aver violato il voto di castità e la pena decisa per lei e per quanti avessero osato seguito il suo indecoroso esempio consisteva nell'essere sepolta viva.

CONTINUA A LEGGERE..

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

monica c. 09/11/2012 22:37

sepolta viva???!!! .... povera tuccia!