Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Tanto per sapere

Post con #medioevo tag

Caterina Da Siena: prima scrittrice italiana

21 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

4749465510_ce9ce6b0af.jpgFino al Cinquecento, la voce e il pensiero delle donne potevano avere modo di emergere solo ed esclusivamente in ambito ecclesiastico. Al di fuori invece del contesto religioso, il gentil sesso veniva accuratamente tenuto ai margini della cultura, privato di qualunque forma di istruzione perchè considerata pericolosa.

Ma la prima voce che riuscì ad emergere fu quella di Santa Caterina da Siena.

CONTINUA A LEGGERE...


Mostra altro

La concezione dell'arte e dell'artista durante il Medioevo

20 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

4266212094_8c7f8fee17.jpgDurante tutto il XIII secolo, l'"artista" degno di essere considerato tale era esclusivamente colui che era soloto dedicarsi alla Arti liberali, ovvero tutte quelle produzioni per le quali non è necessario il ricorso a tecniche manuali. 

L'"Arte" al contrario era quella svolta da artigiani, pittori, scultori che invece producevano lavori frutto di tecniche manuali. Ma da cosa prenedeva origine questa concezione?

CONTINUA A LEGGERE...


Mostra altro

Il tema del viaggio in Marco Polo

19 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

3436407693_c48e87f306.jpgLa letteratura dell'Alto Medioevo aveva fatto abituare il lettore al tema del viaggio solo nell'ottica allegorica delle varie incursioni nell'Oltretomba di personaggi fantasiosi o simbolici.

Ma nel basso Medio Evo, il viaggio comincia a diventare una concreta realtà, seppur intrapreso prevalentemente da missionari e mercanti, iniziando a diventare anche rapporto di tutti ciò che si è visto e sentito viaggio. Il caso più esemplificativo in questo senso è "Il milione" di Marco Polo.

CONTINUA A LEGGERE...

 

Mostra altro

Il tempo del mercante nel Basso Medioevo

18 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

4739024462_0348bd032b.jpgSe la nascita della classe mercantile non apporta alcuna modifica alla concezione del tempo che si aveva della campagna, che rimane così sempre legato a quello dei cicli della natura, al contrario, nei centri urbani inizia lo scandire del tempo in base alle attività di questo nuovo ceto.

Le città in pratica cominciano ad adeguarsi al tempo del mercante, ai suoi affari, ai suoi guadagni.

CONTINUA A LEGGERE...

Mostra altro

Lo sviluppo dello spazio urbano nel Basso Medioevo

18 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

682525712_1d63648991.jpgNel Basso Medioevo, l'uomo comincia a lasciarsi alle spalle la concezione dello spazio circostante come di una realtà soverchiante ed ingovernabile e concretamente inizia invece ad agire in modo attivo su di esso, modificandolo e rendendolo accessibile.

E' in questo mutato quadro che si sviluppano le città che diventano il fulcro rappresentativo di tale rinnovata concezione...

CONTINUA A LEGGERE...

Mostra altro

La figura del cavaliere nel Medioevo

18 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

Nel corso del Medioevo una delle figure sociali interessata dai maggiori capovolgimenti ideologici fu quella del cavaliere, tanto che nell'arco di qualche decennio è possibile riconoscere tre tipologie di cavaliere completamente diffrenti tra di loro: il cavaliere predone, il cavaliere miles christi e il cavaliere-poeta.

CONTINUA A LEGGERE...

 


Mostra altro

Le canzoni di gesta francesi

17 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

Le canzoni di gesta sono espressioni artistiche e letterarie tipiche di circuiti colti, di storie nate all'interno delle corti feudali ma comunque trasmessa oralmente e consegnata al gradimento delle folle delle piazze.

Si tratta di epopee relative alla trattazione delle gesta eroiche di una particolare famiglia o di un lignaggio e tra queste, la tradizione ha consacrato alla gloria in special modo le canzoni di gesta appartenenti a tre celeberrimi cicli.

CONTINUA A LEGGERE...

Mostra altro

L'evoluzione delle lingue romanze

17 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

Cosa ne fu del latino parlato ufficialmente entro i confini dell'Impero Romano dopo le invasioni barbariche?

A seguito degli stanziamenti dei vari popoli nordici che occuparono più o meno stabilmente vaste arre dell'impero, una diretta conseguenza della convivenza tra popolazione autoctona e barbari fu la inevitabile corruzione del latino parlato che gradualmente cominciò a trasformarsi nelle attuali e moderne lingue romanze.

Ma ecco come avvenne precisamente in processo.

CONTINUA A LEGGERE... 

Mostra altro

Donna: oggetto della esaltazione cortese

16 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

Demonizzata e accusata per decenni di essere foriera di peccato e strada per la dannazione eterna, la donna fu costretta a portare sulle proprie spalle il peso del rigido schema ideologico tipico dell'Alto Medioevo fino a che, finalmente, qualcosa nei primi anni del XII secolo comincia a cambiare...

CONTINUA A LEGGERE...


Mostra altro

Il ruolo del giullare nel Medioevo

15 Novembre 2011 , Scritto da Stefania Con tag #Medioevo

Figura completamente opposta a quella del monaco, il giullare in epoca medievale era un intrattenitore a 360 gradi: cantante, mimo, attore, giocoliere. 
Ma la loro arte non era vista di buon occhio dalla Chiesa e dagli ordini monastici del periodo che anzi condannarono duramente le attività carnali e demoniache dei giullari. Salvo poi, col tempo, ricredersi.
Ecco come.
Mostra altro
1 2 > >>